DURC regolare con la rottamazione

L’INPS chiarisce che è Regolare il rilascio del DURC per le imprese che hanno presentato domanda di rottamazione delle cartelle Equitalia. DURC positivo per le aziende che, entro il 21 aprile 2017, hanno presentato istanza di adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali se ricorrono gli altri requisiti di regolarità previsti dalla legge.

L’INPS, con la circolare n. 80 del 2017, ha fornito le istruzioni operative per l’applicazione delle norme contenute nella Manovra correttiva 2017, comunicando che, per supportare l’attività delle sedi, ha provveduto a popolare in automatico il Tab “note azienda” della procedura intranet DURC on line con l’informazione relativa al codice fiscale della dichiarazione. Arrivano le istruzioni INPS, con la circolare 80/2017, in merito al rilascio del DURC in caso di adesione agevolata alla rottamazione delle cartelle esattoriali/avvisi di addebito.

Ora il DURC dovrà essere rilasciato con l’adesione alla c.d. rottamazione delle cartelle, tenendo conto di quanto previsto dall’art.54, della Manovra correttiva varata dal Governo (decreto legge n. 50/2017 del 24 aprile 2017). In maniera specifica, per il rilascio del DURC regolare, sarà necessaria la presentazione della domanda per la definizione agevolata delle pendenze contributive giacenti presso l’Agente della riscossione.

L’INPS sottolinea che, in questo modo, viene modificato il precedente orientamento degli Istituti previdenziali, che prevedeva il pagamento dell’unica rata e della prima rata in caso di pagamento dilazionato, del debito contenuto nell’adesione agevolata ai fini del rilascio del DURC.

Scarica la Circolare

Comments are closed.