Efficienza energetica 2018: comunicazioni all’Enea prorogate al 1° aprile 2019

Con un comunicato dell’ultima ora l’Enea ha prorogato all’1 aprile 2019 il termine per la trasmissione dei dati, attraverso il sito ristrutturazioni2018.enea.it, per tutti gli interventi di risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili di energia con data di fine lavori nel 2018 (detrazioni fiscali del 50% ex art. 16 bis del DPR 917/86 per le ristrutturazioni edilizie).

L’originaria scadenza del 19 febbraio era stata già prorogata al 21 febbraio ma a causa del blackout che ha messo down il portale dell’Enea, è stata decisa un’ulteriore proroga che consentisse di inviare serenamente le comunicazioni relative al 2018.

Ricordiamo che l’originaria scadenza doveva avvenire entro il termine di 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo. Soltanto per gli interventi la cui data di fine lavori (collaudo) era compresa tra il 01/01/2018 e l’21/11/2018 il termine dei 90 giorni sarebbe dovuto decorrere dal 21/11/2018 e quindi scadere il 19 febbraio 2019.

Comments are closed.