Legge di bilancio: cambia l’assicurazione infortuni domestici

Nella legge di bilancio sono previste importanti novità che modificano l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici, la cosiddetta “assicurazione delle casalinghe”. Queste le novità:

– il premio assicurativo annuale salirà a 24 euro annui (dagli attuali 12,91 euro);
– saranno obbligati i soggetti che si dedicano alla cura della casa , non soggetti ad altre assicurazioni contro gli infortuni, di età compresa tra 18 e 67 anni , invece che 65;
– scende dal 27 al 16% la percentuale di inabilità che dà diritto all’assicurazione.

Le tutele previste comprendono ora 300 euro di una tantum qualora l’inabilità permanente sia compresa tra il 6 e il 15 per cento. Per gli infortuni in ambito domestico è corrisposto l’assegno per assistenza personale continuativa, di cui all’articolo 76 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1965,n. 1124 ». Le novità sono introdotte al comma 534 della legge di bilancio, grazie ad un emendamento in prima lettura alla Camera.

Comments are closed.