Nuove istruzioni per l’autoliquidazione INAIL 2021

E’ stata pubblicata il 31 dicembre sul sito Inail l’istruzione operativa n. 15530 riguardante l’autoliquidazione dei premi INAIL per il 2020 . L’ istituto riepiloga le scadenze dell’adempimento con i casi particolari e le procedure a carico dei datori di lavoro.

Da segnalare in particolare:

  • il termine del 16 febbraio 2021 per la comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte ( per riduzione o cessazione dell’attivita) con il servizio Riduzione Presunto;
  • il termine del 1 marzo 2021 per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente corrisposte nell’anno 2020.

ATTENZIONE AL 16 FEBBRAIO
La scadenza per il versamento dei contributi associativi è fissata in unica soluzione entro il 16 febbraio 2021. Sempre il 16 febbraio è la data di scadenza del versamento del premio di autoliquidazione in unica soluzione o della prima rata
mentre per chi sceglie il versamento a rate le date , e i relativi interessi , sono le seguenti:

Rate – Data scadenza – Data utile per il pagamento Coefficienti interessi

1 – 16 febbraio 2021 – 16 febbraio 2021 0
2 – 16 maggio 2021 – 17 maggio 2021 0,00143863
3 – 16 agosto 2021 – 20 agosto 2021 0,00292575
4 – 16 novembre 2021 – 16 novembre 2021 0,00441288

Il numero di riferimento del premio di autoliquidazione 2020/2021 da indicare nel modello F24 è 902021 . Per ulteriori dettagli si rinvia alla Guida all’autoliquidazione 2020/2021 pubblicata in www.inail.it – Attività – Assicurazione – Premio assicurativo – Autoliquidazione.

Comments are closed.