Ottava procedura di Salvaguardia: pubblicata la circolare

Il Ministero del Lavoro ha emanato in data 29.12.2016 la circolare per la presentazione della domanda con scadenza 2 marzo 2017 per l’OTTAVA SALVAGUARDIA prevista dalla Legge di stabilita per il 2017.

Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 297 del 21 dicembre 2016 (S.O. n. 70/L).

L’istanza deve essere presentata entro il 2 marzo 2017 presso l’Ispettorato territoriale del lavoro competente in base alla residenza del richiedente. Potranno essere trasmesse, dai lavoratori interessati o dai soggetti abilitati (patronati), alle competenti sedi attraverso l’indirizzo di posta elettronica certificata o, in alternativa, inviate tramite raccomandata con avviso di ricevimento. L’accoglimento della domanda da parte delle Commissioni territoriali è condizione necessaria ma non sufficiente per l’accesso alla salvaguardia: sarà successivamente l’Inps a confermare al diretto interessato la possibilità di accedere alla pensione.

I lavoratori in mobilità ordinaria e i lavoratori autorizzati ai volontari dovranno invece presentare istanza di accesso all’Inps secondo modalità che saranno rese note dall’Istituto di previdenza. Anche questi soggetti dovranno rispettare la data del 2 marzo 2017 a pena di decadenza.

I moduli di istanza e le dichiarazioni sostitutive
DTL-indirizzi-e-mail-salvaguardati-def
LS-1-Modello-istanza
LS-2-Dichiarazione-sostitutiva-certificazione-lett-d
LS-3-Dichiarazione-sostitutiva-certificazione-lett-e
LS-4-Dichiarazione-sostitutiva-certificazione-lett-f

Comments are closed.