Sardegna nel borgo: iniziativa UCI a Bassano in Teverina

Agende bloccate per il week centrale del mese di luglio. L’Unione Coltivatori Italiani organizza una due giorni imperdibile a Bassano in Teverina, in provincia di Viterbo. Lì, nella Tuscia che ha vissuto l’insediamento di numerosi pastori provenienti dalla Sardegna, intendiamo ricreare uno spaccato di quel mondo rurale cui tanto, oggi, dobbiamo.

La kermesse offrirà l’opportunità di assaporare piatti tipici della tradizione isolana, come i malloreddus e la pecora bollita, e prevede un trionfo di formaggi e vini. Ma sarà anche, soprattutto, occasione per volare più in alto; l’evento, infatti, raccoglie il significato ed il valore delle tradizioni delle comunità che dall’isola si sono trapiantate qui, e si presenta come occasione per la loro riscoperta. L’operosità del mondo agropastorale si sposa con la convivialità ed il rispetto del lavoro, con l’alternarsi delle stagioni ed un rapporto integrato con la Madre Terra.

Il mondo contadino torna protagonista grazie all’Uci, che persegue la propria strategia di sviluppo e potenziamento anche grazie alla riproposizione dei valori fondanti la nostra organizzazione e la nostra società. Ma c’è di più. Quest’evento significa anche l’applicazione di un patto che l’Uci ha sottoscritto col varo di un Osservatorio sul Cibo insieme ad Eurispes.

Il patto presuppone la valorizzazione del lavoro e della professionalità che viene dal settore primario. Intendiamo questa manifestazione, perciò, come un evento di popolo, a cui invitiamo tutti, dirigenti, strutture, sostenitori, a prendere parte, per riscoprire insieme la grande umanità di questi ambienti, ancora, fortunatamente, molto viva.

Appuntamento a Bassano in Teverina, venerdì 13 luglio alle 18:30 e sabato 14 luglio alle 18. Non mancheranno balli e musiche popolari.

Comments are closed.