Contributo per riduzione canone locazione, attenzione ai dati precompilati dall’Agenzia

In arrivo una rettifica del software web messo a disposizione dell’Agenzia delle Entrate per la riduzione del canone di locazione. Il software che contiene Dati precompilati dall’Agenzia come da Provvedimento n. 180139 del 6 luglio scorso, non carica correttamente il canone originario prima delle rinegoziazioni ma il canone relativo all’anno precedente cioè del 2020 che potrebbe essere stato ridotto con comunicazioni regolari telematiche.

Questo errore comporta che viene preso come dato di partenza un canone ottenuto, inferiore a quello originario e produce di conseguenza un contributo inferiore a quello spettante. Il dato inserito dall’Agenzia delle Entrate in automatico non permette di essere corretto e non consente pertanto l’invio del modello.

Il caso ci viene segnalato da una nostra gentile lettrice che ha presentato una istanza alla Direzione Centrale Servizi fiscali. L’Agenzia Entrate ha risposto alla email della lettrice assicurando che è in corso l’aggiornamento del sistema per la risoluzione del problema, già noto.

Comments are closed.