Pensioni giugno 2022: date pagamenti contanti e cedolino

Pensioni 2022, Previdenza - 7 Giu 2022

Con il termine dello stato di emergenza fissato al 31 marzo 2021, è cessata l’anticipazione del pagamento delle pensioni nei giorni precedenti l’inizio del mese e si torna al calendario ordinario, a partire dal 1° del mese di competenza.

L’accredito quindi nei conti correnti sia in banca che in posta torna al primo giorno bancabile cioè il primo giorno non festivo. Per giugno 2022 la data è il mercoledì 1 giugno.

Restano scaglionati invece i pagamenti degli assegni pensionistici in contanti agli sportelli delle Poste. Vediamo il calendario comunicato da Poste italiane, ricordando che resta l’obbligo di mascherina per l’accesso agli uffici fino al 15 giugno 2022

Calendario pensioni giugno 2022

Per le pensioni di giugno quindi i pagamenti sono previsti con la seguente scaletta:

 

INIZIALI COGNOME DATA
A-B Mercoledì 1 giugno
C-D Venerdì 3 giugno
E-K sabato 4 giugno mattina
L-O Lunedi 6 giugno
P-R Martedì 7 giugno
S-Z Mercoledì 8 giugno

Pensioni giugno 2022: cedolino INPS

Sul cedolino della pensione di giugno 2022 Inps ha comunicato sul proprio sito le seguenti novità:

Trattenute fiscali: addizionali regionali e comunali, conguaglio 2020 e tassazione 2021: questo mese oltre all’ IRPEF mensile, vengono trattenute:

  •  le addizionali regionali e comunali relative al 2021
  • l’addizionale comunale in acconto per il 2022, avviata a marzo, che proseguirà fino a novembre 2022,
  •  le ritenute IRPEF relative al 2021 laddove le stesse siano state effettuate in misura inferiore rispetto a quanto dovuto su base annua (ad esempio nel caso di pensionati con assegni fino a 18.000 euro, con conguaglio superiore a 100 euro, la rateazione viene dilazionata fino a novembre)

Le somme conguagliate sono state certificate nella Certificazione Unica 2022.

Fonte: Poste Italiane