QUATTORDICESIMA 2022: ECCO LE NOVITÀ PER I PENSIONATI

Normativa - 2 Lug 2022

Con il nuovo messaggio n° 2592 del 28 giugno, INPS informa che nel mese di luglio provvederà d’ufficio ad erogare la quattordicesima per i pensionati.

Beneficiano della mensilità aggiuntiva, soltanto i pensionati che rispettano determinati requisiti, ovvero: non hanno superato un reddito personale di 13.633,11€ annui e, alla data del 31 luglio 2022, hanno un’età maggiore o uguale a 64 anni. I pensionati che perfezionano il requisito anagrafico dal 1° agosto 2022 (per la Gestione privata ed ex ENPALS) o dal 1° luglio 2022 (per le pensioni della Gestione pubblica) al 31 dicembre 2022 e ai soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2022, la quattordicesima sarà attribuita d’ufficio con la rata di dicembre 2022. L’importo della 14esima dipende dal reddito e dagli anni di contribuzione, si va da un minimo di 336 euro a un massimo di 655 euro e la data di accredito è fissata al 1° luglio, insieme alla pensione, per coloro che si avvalgono degli istituti di credito, e per i pensionati che utilizzano i servizi di Poste Italiane.

Allegati:

Messaggio_numero_2592_del_28-06-2022